| Schliessen

FEA compareco

Energie Schweiztorna ai risultati

Capacità

La capacità della lavabiancheria (peso di biancheria caricato) viene espressa in kg di biancheria asciutta. I criteri che determinano la giusta scelta della capacità si basano sulla consistenza delle esigenze domestiche,sulla quantità settimanale di biancheria da lavare,il numero e il tipo di lavaggi e la composizione della biancheria.Considerate i seguenti valori orientativi:

 

Case monofamigliari, appartamenti

fino 3 persone: 3 - 5 kg

da 4 persone: 6-8 kg

6 o più persone: >=8 kg

 

Lavabiancheria per comunità: >=7 kg

Ubicazione

La lavatrice va ubicata in un luogo asciutto ed esente da polvere; il pavimento deve risultare piano e in grado di sopportare il peso della macchina. Devono essere disponibili o eseguibili gli allacciamenti alla rete dell’acqua e dell’energia elettrica. Diverse forme costruttive con varie dimensioni sono a disposizione per adattare gli apparecchi alle condizioni del locale.

Uso

Prestate attenzione alla facilità d’uso. Anche gli apparecchi tecnicamente più sofisticati e ricchi di varianti dovrebbero essere utilizzati senza ricorrere più volte alla lettura del manuale d’istruzioni.

Allacciamento per acqua calda

Le lavabiancheria consumano la maggior quantità di corrente per riscaldare l’acqua (ca. 80%). Questo consumo può parzialmente ridursi se nell’edificio esiste già acqua calda prodotta con energie rinnovabili (pompe di calore, collettori solari, combustione a legna). In questo caso è bene considerare l’acquisto di una lavabiancheria con allacciamento per acqua fredda e calda.

Velocità di centrifugazione

I panni ben centrifugati non si asciugano solo più velocemente in aria, ma contribuiscono a risparmiare energia durante l’asciugatura a macchina. Sono quindi raccomandabili macchine che hanno velocità di centrifugazione comprese tra 1200 e 1800 giri/minuto. Dato però che il contenuto finale d’acqua nella biancheria dipende anche dalla geometria del tamburo e dal tempo impiegato per la centrifugazione, il vero contenuto d’umidità residua, rispettivamente il grado d’idratazione residuo, sono più rappresentativi (ai fini dell’efficienza dell’apparecchio) di una cifra che esprime il solo numero di giri per minuto.

Prestazioni di servizio e garanzia

Confrontate le prestazioni di servizio e le condizioni di garanzia. Il periodo di garanzia ammonta per legge a due anni. Informatevi anche sui periodi di garanzia delle parti di ricambio.

Offerte promozionali

In caso d’offerte promozionali, prestate attenzione ai consumi d’energia ed alle condizioni di fornitura delle parti di ricambio.

Prezzi

Guardate alla differenza tra prezzi lordi e prezzi netti.

Prezzi lordi:

Il rivenditore pratica degli sconti basati sul prezzo lordo del fabbricante.

Prezzo netto o per merce presso il rivenditore:

Il prezzo netto o prezzo per merce franco rivenditore equivale al prezzo di vendita finale.( prezzo indicativo )

Consigli supplementari per l'acquisto di una lavabiancheria per nuclei plurifamigliari

Capacità:

La capacità delle lavabiancheria destinate alle comunità, va proporzionata alla struttura della comunità stessa. Piccoli appartamenti richiedono macchine meno grandi di quelle necessarie quando si hanno appartamenti per famiglie più numerose.

Calcolo individuale dei costi:

Con un calcolo individuale dei costi l’utente verrà motivato all’utilizzo energetico ottimale della lavabiancheria.

Informazioni per l’inquilino:

L’utente della lavabiancheria va bene informato su un uso corretto della stessa.

Uso corretto del programma di lavaggio

I simboli stampati sulle etichette dei capi di biancheria (un mastello con indicazione della temperatura in gradi centigradi) precisano a quale temperatura massima questi possono essere lavati.

 

Basse temperature di lavaggio richiedono meno energia. Molti tessuti hanno un grado di sporcizia normale o limitato. Per lavarli, sono sufficienti temperature comprese tra 40 e 60 gradi. Anche i moderni detersivi seguono la tendenza all’impiego con temperature relativamente basse e sviluppano interamente il loro potere detergente già a partire da 40°C.

Carico ottimale della macchina

Il consumo d’energia più basso riferito ad un kg di biancheria si ha quando la macchina viene caricata al massimo consentito. In generale le lavabiancheria vengono riempite per circa ¾ della loro capacità effettiva, in altri termini invece di 5 kg, la macchina ne laverà solo 3. È quindi consigliabile pesare una volta la biancheria e caricare la macchina con la quantità ottimale, controllandone il risultato dopo il lavaggio.

Uso del tasto di risparmio energetico

Premendo il tasto di risparmio energetico la durata di lavaggio aumenta a vantaggio di una temperatura più bassa, con conseguente riduzione del consumo di corrente. Un lavaggio a soli 60°C può così sostituire, ad esempio, un lavaggio a 90°C.

Utilizzo del giusto detersivo

Le lavabiancheria oggi costruite sono particolarmente adatte ai moderni detersivi compatti. Se dosati correttamente, questi sono più delicati dei voluminosi detersivi tradizionali. Se lavate con saponi e biodetersivi giudiziosamente ecologici (a più componenti) dovete tenere conto delle loro peculiarità.

Lavaggio nelle ore a tariffa ridotta

Se la macchina dispone di un programmatore per l’ora della sua messa in funzione, il lavaggio della biancheria potrà avvenire durante le ore a tariffa più conveniente.

Quando conviene riparare l'apparecchio

Non è facile rispondere al quesito che l’utente si pone quando l’apparecchio non funziona: conviene ripararlo o no? Esistono punti di riferimento: usando il calcolatore d’efficienza contenuto in queste pagine, valutate i risparmi d’acqua e corrente di un apparecchio nuovo e confrontateli con i costi di riparazione previsti. Occorre inoltre tenere conto del fatto che generalmente i nuovi apparecchi sono meglio equipaggiati e sono più facili da usarsi.

 

Gli specialisti del ramo ritengono che le riparazioni abbiano ragione d’essere solo se esse non superano le seguenti quote percentuali rispetto al costo di un nuovo apparecchio:

 

Età dell’apparecchio: Costi di riparazione in % del prezzo nuovo

3 – 4 anni max. 40 %

5 – 7 anni max. 30 %

8-10 Jahre max. 10%

10 e più anni max. sostituire